L’approccio: un cambiamento profondo individuale e sistemico

Cambiamento profondo:

I cambiamenti a cui siamo chiamati a partecipare sono cambiamenti che avvengono a due livelli intimamente connessi tra loro: il primo è un cambiamento ad un profondo livello personale che tocca il tuo modo di essere, il nucleo più profondo ed autentico della tua personalità; il secondo livello è  un livello collettivo sistemico. Le dimensioni più profonde del cambiamento che porta ad una vera trasformazione (transformational change) rappresentano non tanto ciò che facciamo e come facciamo le cose, anche se il “come” ha la sua importanza, ma la dimensione più profonda del cambiamento tocca il “chi” fa le cose, la dimensione della nostra consapevolezza, cioè la fonte interiore da cui agiamo, sia a livello individuale che a livello collettivo.

Quando andiamo a vedere il “chi” fa le cose tocchiamo le dimensioni più profonde della nostra consapevolezza, sia come individui che come società.

Capacità di Apprendimento: un apprendimento che trasforma

L’apprendimento è un apprendimento integrato dove pensiero e azione sono intimamente connessi. L’apprendimento riguarda come interagiamo nel mondo e quali capacità sviluppiamo dalle nostre interazioni. Ciò che differenzia è la profondità della consapevolezza con cui agiamo e il livello interiore di consapevolezza da cui agiamo.

“Don’t think about it, feel it. The wisdom in your hands is greater than the wisdom of your head will ever be” (non pensarci, sentilo. La saggezza nelle tue mani è molto più grande della saggezza della tua testa) (Dal film La leggenda di Bagger Vance con Robert Redford)

Mentalità nuova

Come è possibile entrare in un mondo nuovo con una mentalità vecchia? Se ripetiamo sempre i nostri vecchi schemi mentali, cosa di nuovo speriamo di costruire? Ed è per questo che il primo passo è quello di rendersi conto dei propri schemi mentali.

Nella Teoria U questo primo passo si chiama: OPEN EYES, APRI GLI OCCHI!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: